Venerdì 9 settembre alle ore 18, presso la biblioteca comunale di Ossi, gli studiosi Giovanni Deriu, Salvatore Chessa e Marcello Derudas presenteranno il saggio "Supplemento al tomo II di Meilogu. Il priorato di Santa Maria di Sea".
L'incontro è organizzato dalla Biblioteca di Ossi in collaborazione con il Sistema Bibliotecario Coros Figulinas, la cooperativa Co.Me.S e la Nuova Stampa Color di Muros.
Vi aspettiamo numerosi!

Il libro.
Il volume è composto da due parti: la prima, curata da Giovanni Deriu e Salvatore Chessa, riprende e conclude gli studi iniziati nel tomo II della trilogia dedicata al Mejlogu, a proposito dell'ordine religioso di appartenenza del priorato di Santa Maria di Sea (Banari), e comprende inoltre un capitolo dedicato alla villa vera e propria di Sea, perduta da secoli, ed al suo fulcro religioso, la chiesa di Santu Jagu (San Giacomo Minore), ridotta ormai ad un cumulo di pietre; la seconda parte, curata da Marcello Derudas, consiste in un'edizione critica, rivista e corretta, del Rituale di apertura della Porta Santa di San Michele di Salvennero (Ploaghe) e di Santa Maria di Sea (Banari), integrata da una scheda artistica sulla stessa chiesa di Salvennero, preceduta da note storiche e bibliografiche.
Completano il volume, una copiosa bibliografia, una ricca rassegna fotografica ed una cartografia attinente alle chiese medioevali dei territori di Banari e della curatoria di Figulinas.

Gli autori.

Giovanni Deriu, ordinario nei Licei, oltre che docente a contratto presso la cattedra di Lingua e Letteratura francese del Magistero di Sassari, ha scritto numerosi saggi e articoli storici inerenti il Logudoro centrale e l'Anglona. Gli ultimi lavori tra il 2012 e 2013, sono: "Sèdini e Speluncas in su Seschentos in su tempus de sa cuntierra intre sos Anchitas e sos Brundanu", "Sa Roca de sos Sacos: da Semestene una narrazione magica", "Da Rebeccu a Bonorva. L'insediamento umano medioevale nella curatoria di Costa de Addes".

Salvatore Chessa, laureato in materie letterarie e insegnante nelle scuole superiori, nel 2002 ha dato alle stampe un'indagine storica dal titolo "L'insediamento umano medioevale nella curatoria di Montes" ed insieme ai suoi alunni, nel 2006 e 2007, ha portato avanti una ricerca sulle dimore rurali in Sardegna, con particolare riferimento ai territori di Monteacuto, Goceano, Meilogu e Gallura, realizzando una edizione limitata ad uso esclusivo del Liceo Socio Psico Pedagogico "Duca degli Abruzzi" di Ozieri. Ha inoltre al suo attivo articoli su Semestene e in particolare quello del 2008 dal titolo "Sa Cresia de Santa Rughe" ed "Una chirca in territoriu de Giave: Pinnetas e pinnetos".

 Ossi meilogu